Le basi della Patente Nautica: I doveri del comandante

Quali sono i doveri del comandante di un’imbarcazione?

Il comandante è responsabile della sicurezza dell’imbarcazione e di tutte le persone imbarcate.

Prima della partenza il comandante deve:
• Controllare i documenti di bordo e personali;
• Controllare gli strumenti nautici;
• Controllare le dotazioni di salvataggio
• Informarsi sulle previsioni del tempo;
• Prendere visione degli avvisi ai naviganti;
• Comunicare la partenza alle autorità.

In navigazione
• Deve prestare attenzione regolarmente ai bollettini meteo;
• Deve assicurare le operazioni di assistenza e/o salvataggio;
• Ha l’obbligo di portare assistenza ad una qualsiasi unità in pericolo a meno che non ci sia un grosso rischio per la sua unità.

All’arrivo in porto deve:
• Comunicare all’autorità marittima i dati dell’unità, tempo della sosta, porto di partenza e prossima destinazione;
• Nei casi di collisione, incendio, falle, uomo in mare dovrà presentare all’autorità marittima la “Denuncia di evento straordinario” e entro 24 ore al Pretore la “Relazione di evento straordinario”.

Vuoi ricevere informazioni sull'esame per la patente nautica?
Devi regolare velocemente le pratiche nautiche?
Chiama Agenzia Balducci - Scuola Nautica Roma allo 06 372 3096
oppure compila il modulo qui sotto:

Trattamento dati (Consulta qui i termini della Privacy) Autorizzo Agenzia Balducci

.