Come funziona la bussola marina magnetica?

Come funziona la bussola magnetica?

La Bussola magnetica

La Bussola magnetica è lo strumento che fornisce al navigante la direzione del Nord utilizzando le caratteristiche del campo magnetico terrestre.

Le parti fondamentali della bussola magnetica marina sono:

  • L’elemento sensibile: ha lo scopo di indicare la direzione del Nord. E’ costituito dalla rosa graduata, un disco circolare graduato da 0° a 360° E da uno o più aghi calamitati sistemati parallelamente al diametro della rosa;
  • Il mortaio: contenitore di bronzo o di ottone, dal cui fondo si erge lo stilo che serve a sostenere la rosa e a consentirle di muoversi liberamente.
    Per questo scopo, al centro della Rosa c’è un elemento di rame a tronco di cono detto Cappelletto il quale serve a ricevere la punta libera dello Stilo;
  • La linea di Fede: è una linea nera verticale dipinta o applicata in rilievo sulla parete interna del mortaio ha la funzione di materializzare la direzione dell’asse longitudinale dell’imbarcazione. La linea di Fede deve essere quindi allineata con la prua dell’imbarcazione.

La Bussola Marina deve inoltre essere dotata di sospensione cardanica che può essere esterna o interna al mortaio.

Nelle barche più grandi la bussola è sistemata su una colonnina detta Chiesuola.
A causa del magnetismo terrestre, la bussola magnetica non indica la direzione del Nord vero geografico (Nv) ma la direzione del Nord magnetico (Nm).
Inoltre in vicinanza dei Poli essa non mantiene più costante la posizione della rosa. In queste circostanze si dice che la bussola è “impazzita”.

Vuoi ricevere informazioni sull'esame per la patente nautica?
Devi regolare velocemente le pratiche nautiche?
Chiama Agenzia Balducci - Scuola Nautica Roma allo 06 372 3096
oppure compila il modulo qui sotto:

Trattamento dati (Consulta qui i termini della Privacy) Autorizzo Agenzia Balducci

.